Jester Simon

Qualche giorno fa Nicola Esculaci mi ha scritto chiedendomi di collaborare in modo più continuo con l’Infundibolo Cronosinclastico, normalmente ho paura di questi impegni perchè finisco per non mantenerli ma Nicola dopo numerose e-mail è riuscito a convincermi. Il nome che ho deciso di dare a questa rubrica “L’uomo più arrabbiato del mondo” non vuole descrivere necessariamente ne il mio stato d’animo ne lo spirito con il quale ho intenzione di scrivere gli articoli. Devo però anticipare che non ho intenzione di preoccuparmi troppo del modo in cui dirò le cose e dal momento che non ho molto di cui preoccuparmi visto che secondo le comuni definizioni non esisto, non devo neppure preoccuparmi di perdere la faccia.

Lascia una risposta